Contro le fakenews medico scientifiche per un business di successo

SaluTO 2020 porta fuori dalle accademie, direttamente fra la gente, l’eccellenza della conoscenza medica rappresentata dall’Università di Torino e di quella tecnologica applicata alle scienze della vita rappresentata invece dal Politecnico. Ma la cultura tecnico scientifica ha un legame stretto e diretto con il mondo delle aziende: per passare da un’idea alla sua concretizzazione è necessario un percorso articolato che è quello della nascita di un’impresa.

Per questo, sabato 26 settembre, secondo giorno di SaluTO 2020dalle ore 10 alle 11, si terrà un talk show a cui partecipano Stefano Geuna, rettore dell’Università degli Studi di Torino, Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino, Dario Gallina, presidente della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Torino e due testimonial d’eccezione: Guido Gobino, alfiere del cioccolato artigianale torinese, e Guido Panizza, Head of Project Management di LIFFT. Modera Federico Mereta, giornalista scientifico.

“Il settore medico e relativo alle attività legate al benessere e alla salute è un ambito produttivo molto importante per il nostro territorio, ad alto contenuto di innovazione tecnologica e che deve mantenere sempre molto alta una particolare attenzione alla trasparenza delle informazioni”, afferma Dario Gallina, presidente della camera di Commercio, Industria e Artigianato di Torino. “Un evento come SaluTO che fa informazione e divulgazione scientifica in ambito medico sanitario, si rivolge sia alle imprese, come interlocutori direttamente coinvolti, che al consumatore. Entrambi hanno necessità di una corretta informazione sanitaria. Le fakenews danneggiano infatti tanto la salute delle persone quanto la solidità di un’azienda e del suo business, mentre contribuire alla diffusione di una conoscenza basata su evidenze scientifiche e accreditata da fonti certe rafforza tutto il sistema scientifico e produttivo di un territorio. Questo tipo di cultura deve essere alla base di tutta la vita di un’impresa, dalla sua fondazione fino alla valorizzazione all’estero. Sono tutte fasi che la Camera di Commercio supporta con attività specifiche di consulenza, con lo scopo di condividere un sistema di valori comuni, che appartenga alla singola azienda e a tutto il sistema”. Testimonial a SaluTO di questo modo di fare impresa, di promuovere e supportare la nascita e crescita di start up e nuove aziende sono Guido Gobino e Guido Panizza. Il primo, imprenditore di successo e Maestro del Gusto rappresenta la cultura della correttezza delle informazioni, che nel settore del food si traduce in sicurezza alimentare, qualità delle materie prime e del prodotto finale. “Si diventa Maestro del Gusto – spiega Gallina – in base a un’attenta valutazione di qualità del prodotto e del processo produttivo. E il ‘titolo’ viene rimesso in discussione ogni due anni con una nuova valutazione sul mantenimento di quei valori”.

Guido Panizza invece è Head of Project Management di LIFTT, holding operativa di tipo “Not Only Profit” presieduta dall’imprenditore scienziato Stefano Buono nata dall’iniziativa di Compagnia di San Paolo e Politecnico di Torino per avvicinare le opportunità di investimento ai risultati della ricerca. “LIFTT vuole sviluppare una nuova sinergia fra creazione di impresa e investimenti volta a creare un ponte tra idee innovative, territorio e capitali, desideroso di sostenere i talenti e il futuro del nostro Paese senza intenti puramente speculativi”

Con il contributo di

SaluTO_CAMCOMTO
SaluTO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi